Valvole Danfoss termostatiche ed elettroniche: come funzionano?
Danfoss_valvole_termostatiche_va

Valvole Danfoss termostatiche ed elettroniche: come funzionano?

Le valvole termostatiche Danfoss e quelle elettroniche hanno il compito di monitorare i consumi per il riscaldamento degli ambienti. Queste particolari valvole infatti hanno la peculiarità di aprirsi in maniera proporzionale in funzione della temperatura impostata dall’utente e quella misurata all’interno di una determinata area. Questo è possibile grazie alla presenza di un sensore, detto testa termostatica, che riesce a rilevare i gradi presenti nell’ambiente e valutare pertanto la percentuale di apertura necessaria alla valvola per portare la temperatura al livello preimpostato dall’utente.

Queste valvole nascono infatti con due scopi principali:

  • Mantenere la temperatura in una stanza pari a quella impostata sulla testa termostatica
  • Ridurre i consumi, in quanto la valvola andrà immediatamente a regolarsi sulla posizione di chiusura ove sarà raggiunta la temperatura necessaria.

Richiedi Informazioni Personalizzate

Valvole termostatiche ed elettroniche Danfoss: vantaggi e punti di forza

Le valvole termostatiche ed elettroniche Danfoss sono progettate per assicurare molteplici vantaggi, sia dal punto di vista funzionale che da quello economico. Queste strumentazioni consentono infatti di:

  • Monitorare i consumi degli impianti
  • Bilanciare gli impianti grazie al sistema di gestione della temperatura
  • Valorizzare eventuali impianti coibentanti presenti
  • Controllare la temperatura di ritorno dell’impianto di riscaldamento
  • Ridurre i consumi in quanto automaticamente le valvole andranno a chiudersi una volta raggiunta la temperatura desiderata.

È bene specificare una cosa, le valvole oltre a chiudersi nel momento in cui verrà raggiunta la temperatura preimpostata, andranno anche in automatico a riaprirsi quando la stessa discenderà sotto tale soglia. Quando questi meccanismi entrano in funzione infatti, o comunque man mano che la temperatura si avvicina a quella impostata, viene ridotta la portata di acqua circolante, abbassando anche quella di ritorno del corpo scaldante e la potenza dell’impianto termico nel suo complesso.

Nel caso in cui invece il divario tra la temperatura impostata e quella reale sia particolarmente elevato, l’apertura della valvola sarà molto ampia per consentire un riscaldamento più rapido dell’ambiente.

Possiamo pertanto definire le valvole termostatiche ed elettroniche Danfoss come la nuova frontiera per chiunque desideri monitorare i consumi industriali, sia interessato a ridurli e abbia pertanto a cuore anche l’ambiente.

Richiedi Informazioni Personalizzate